Dieta mediterranea

Non me lo dire! Ti vuoi mettere a dieta? Ma Filippo ti sei fatto prendere anche tu dalla frenesia della linea? Neanche volessi andare a passare le vacanze a Portorotondo. Gia lo sai, in questi posti ci stanno i gatti locali, quelli che già ci vivono, i gatti turisti non ci sono ancora. I gatti normali restano a casa a cacciare i topi e se i topi non ci sono a dormire beati.
Intanto non lo pensare nemmeno che mi metta alla ricerca di tutto quello che hai elencato nella lista della spesa. Siamo matti? Qui c'è di che passare un paio di giorni alla Coop e uscirne con un TIR al posto del carrello.
Vedo che ti vuoi buttare sulla dieta mediterranea: niente più scatolette e croccantini, ma insalate, pomodori, pasta, pesce azzurro, carne di filetto e frutta, tanta frutta, oltre al dolce ed al gelato. Ma per chi mi hai preso? Per Cipriani di Asolo, oppure credi di avere una suite al Gran Hotel?
E non ti basta nemmeno! Qui mi hai precisato anche quanto cibo usare per ogni pietanza e le calorie per ogni piatto e anche il condimento giusto. Beh, amico mio, te lo puoi sognare!
Il fatto che hai messo su un po' di pancetta non dipende da quello che mangi, ma dalla vita che fai, che definire sedentaria sarebbe come chiamare bricconcello Al Capone, oppure massa compatta la sinistra italiana. Te ne stai tutto il santo giorno a dormire sulla poltrona di fronte al ventilatore e se non notassi i tuoi baffi che sventolano, si potrebbe scambiarti per un cuscino o peggio per un Mocio lava pavimenti dimenticato.
Capisco che fa caldo, ma se gli unici movimenti che fai sono quelli per passare dalla ciotola dell'acqua e quella del cibo, cosa pretendi?
Datti una mossa, la casa è grande e, almeno la mattina, fatti una corsetta, rincorri una delle tante palline di gomma che schivi con fastidio quando le trovi sul percorso. Usa pure il mio vogatore e, se ti allunghi un po', anche la cicletta, tanto sono là solo per ricoprirsi di polvere.
E adesso? cosa vuol dire quell'espressione beffarda? e quel risolino che mi dà tanto sui nervi? che fai? mi misuri la circonferenza con quello sguardo maligno? Guardati bene dal fare commenti che invece della dieta mediterranea io ti lascio a pane ed acqua!
Pensa alla tua di pancia! Alla mia ci penso da solo, o almeno tento.
Insomma, cerchiamo di non fare i sofistici, lo sai che è la vita sedentaria, il caldo della città che ti smorza la voglia di fare sforzi, di ricominciare a fare ginnastica la mattina, di fare lunghe camminate o qualche corsetta.
Ma appena se ne va questa calura, appena l'umidità che ti stronca diminuisce, la vedremo chi dei due la spunta con la bilancia. Vedremo chi potrà sfoggiare una pancia piatta come una tavola. Una pancia da indossatore di Armani.
Ora basta. Vado in freezer a prendermi il mio barattolone confezione familiare, o meglio formato caserma di gelato di crema e cioccolata, che per fortuna a te non piace, e torno subito. Intanto spostati un po'. Non pretenderai di avere la poltrona davanti al ventilatore solo per te?

paolo carbonaio




MENU DEL SITO

 
 

Questo sito con gli scritti e le immagini che lo compongono
è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons
Creative Commons License