l'autore

L'autore

Humbert du Charbon è lo pseudonimo con il quale firmo le avventure di un vecchio dhow arabo di nome Hathor. Il suo equipaggio è composto di gente semplice con la quale la Vita è stata avara, ma che la Vita ha fatto incontrare ed unire.
Tre uomini di culture e origini diverse ed un cane che navigano i mari africani tra mille avventure e con un unico desiderio: quello di non subire la Vita ma conquistarla da uomini Liberi.
Non sono super eroi ma uomini che pensano e agiscono spontaneamente, con le imperfezioni, i dubbi e le paure di tutti. Vivono le loro imprese con l'entusiasmo e l'incoscienza dell'esploratore alla ricerca di una civiltà scomparsa, muovendosi in un paesaggio straordinario, l'Africa e l'Arabia bagnate dal Mar Rosso e dall'Oceano Indiano, mari e terre intrisi di storia e di leggende.

Ho sempre posto la Libertà come fondamento di una Vita degna di essere vissuta. Il rispetto della Libertà e l'accettazione di quella degli altri erano i principi di mio padre che ho cercato trasferire ai miei figli Gianpaolo e Davide e, inconsciamente, anche ai personaggi dei miei romanzi.
Ho iniziato a navigare giovanissimo e questa esperienza mi ha fatto conoscere popoli, religioni e usanze diverse e la conoscenza è comprensione, nemica dell'intolleranza.
Nel cuore mi sento soprattutto un marinaio, anche quando parlo o scrivo di mare, navi e paesi lontani, ma non è nostalgia per le esperienze trascorse o rammarico per aver superato la metà della vita: un uomo è vecchio solo quando i rimpianti superano i sogni.
Scrivendo di mare, ritorno sul mare e m'imbarco verso mondi nuovi e l'unica fatica è cercare di rendere reale l'immaginario.

Ma cos'è il Mondo di Hathor?
Non è solamente un posto esotico e pieno di misteri, ma anche quello spazio libero della mente che occupiamo a nostro piacimento per trovare l'indipendenza che la vita quotidiana ci toglie.
Tutti abbiamo la nostra Africa dentro, tra cuore e cervello, un immenso continente da esplorare e dove vivere avventure impossibili.

"Hathor" è la mia Africa ancora tutta da scoprire e mi auguro che nei miei romanzi ciascuno possa trovare la sua parte di libertà e di emozioni.

paolo carbonaio


l'autore

MENU DEL SITO

 
 

Questo sito con gli scritti e le immagini che lo compongono
è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons
Creative Commons License